top of page
  • Sara Ottavia Carolei

Chiocciola di pasta brisée ripiena di patate e pesto alla genovese


Chiocciola di pasta brisée ripiena di patate e pesto alla genovese di Sara Ottavia Carolei


Felice venerdì, anime care! Oggi vi racconto la mia chiocciola di pasta brisée ripiena di patate e pesto di basilico. L’ho preparata come “antipasto” per una grigliata, perché sapete com’è: la carne e le verdure ci mettono tanto a cuocere, ma il profumino arriva e la fame avanza! Nonostante viva a Genova da quasi tre anni, confesso che non preparo il pesto al mortaio e che spesso utilizzo altri ingredienti od ometto quelli della ricetta depositata. Vogliatemi bene lo stesso, cari ormai concittadini.


💕 Indossate il vostro grembiule più carino e seguitemi in cucina...


SCOPO MAGICO

Per aprirsi all’abbondanza


INGREDIENTI PER LA PASTA BRISÉE

150 grammi di farina 00

75 grammi di burro

2 cucchiai di acqua freddissima

Sale fino


INGREDIENTI PER IL PESTO ALLA GENOVESE 50 grammi di basilico fresco

100 grammi di Parmigiano Reggiano 40 mesi

100 grammi di pecorino (stavolta ho usato il pecorino da pecore da pascolo delle Langhe del quale vi avevo parlato anche QUI) 1 tazzina di olio extravergine d'oliva

1 spicchio di aglio

Sale grosso integrale


INGREDIENTI PER IL RIPIENO

500 grammi di patate (io ho usato la varietà quarantina bianca, tipica dell’Appennino Ligure, che abbiamo acquistato a una sagra di paese direttamente dai contadini che le coltivano)

50 grammi di Parmigiano Reggiano 40 mesi

Olio extravergine d'oliva

Sale grosso integrale

Pepe bianco in grani


INGREDIENTI EXTRA 1 tuorlo d'uovo 1 cucchiaino di semi di chia 


COME FARE LA PASTA BRISÉE

Tagliamo il burro freddo a pezzetti e lavoriamolo con la farina, il sale e poca acqua fredda (due cucchiai circa). Facciamo in modo di ottenere un impasto morbido e ben amalgamato. Poi avvolgiamolo nella pellicola alimentare e mettiamolo a riposare in frigorifero per un’ora. Per stendere la pasta brisée usiamo dei fogli di carta da forno e il matterello. Raggiungiamo uno spessore di 4 millimetri.


COME FARE IL PESTO ALLA GENOVESE

Nel tritatutto (come faremmo al mortaio) lavoriamo dapprima l’aglio con il sale, poi poco alla volta il basilico lavato e asciugato, per ultimi aggiungiamo i formaggi grattugiati e l'olio a filo. Assaggiamo e saliamo di conseguenza.


COME FARE IL RIPIENO

Lessiamo le patate, peliamole, schiacciamole e condiamole con olio, sale e pepe bianco macinato al momento. Amalgamiamo con il Parmigiano Reggiano 40 mesi e con il pesto di basilico.


COME FARE LA CHIOCCIOLA

Stendiamo la pasta brisée dandole forma rettangolare, distribuiamo il ripieno lasciando 4 centimetri liberi su ciascun lato. Adesso arrotoliamo partendo dalla parte lunga del rettangolo, sigilliamo i bordi e diamo forma di una chiocciola. Bucherelliamo con i rebbi di una forchetta, poi spennelliamo con un tuorlo d'uovo sbattuto e cospargiamo con i semi di chia. Cuociamo a forno caldo statico a 200° per 20 minuti.


Mangiate con amore!


Abbracci magici,

Sara Ottavia C.

Comments


SaraOttaviaCarolei-8_11-4.jpg
bottom of page