top of page
  • Sara Ottavia Carolei

Polpettone arrogante


Lo abbiamo rinominato così perché, beh, questo è decisamente un polpettone arrogante! La carne è macinato di maiale, nel suo impasto c’è tanto formaggio e soprattutto è avvolto da una quantità importante di spianata piccante. È un secondo impegnativo, un filo cafone, che ci ricorda che a volte un po’ di faccia tosta è quello che ci serve.


💕 Indossate il vostro grembiule più carino e seguitemi in cucina...


SCOPO MAGICO

Abbracciare un po’ di sana e garbata sfacciataggine


INGREDIENTI

500 grammi di macinato di maiale di ottima qualità

150 grammi di groviera

150 grammi di Parmigiano Reggiano

1 uovo

100 grammi di pane raffermo

1 tazza di latte

1 cucchiaino di sale grosso integrale

Olio extravergine d’oliva


COME FARE

In una ciotola ampia, amalgamiamo il macinato di maiale con il groviera e il Parmigiano Reggiano grattugiati a scaglie. Uniamo il sale, l’uovo e il pane raffermo che avremo precedentemente ammollato nel latte e ben strizzato. Con l’aiuto della pellicola, diamo al nostro polpettone la forma. A me stavolta è piaciuto più dargli una forma a ciabatta di pane, ma possiamo anche farlo classico cilindrico. Chiudiamolo e lasciamolo riposare in frigorifero per almeno 3 ore. Trascorso questo tempo, stendiamo le fette di spianata piccante su altra pellicola, disponiamole una di fronte all’altra dal lato più corto e poniamo al centro il polpettone. Copriamolo “chiudendovi” sopra le fette di spianata. Trasferiamo in una teglia foderata di carta da forno leggermente unta e cuociamo in forno statico a 200° fino a quando il polpettone avrà raggiunto una temperatura al cuore superiore a 71°. Ci vorranno circa 35 minuti, ma come sempre dipende dal nostro forno.


Mangiate con amore!


Abbracci magici,

Sara Ottavia C.

Comentarios


SaraOttaviaCarolei-8_11-4.jpg
bottom of page