top of page
  • Sara Ottavia Carolei

Spezzatino in bianco cotto nel coccio con salsa del suo fondo

Lo spezzatino non è uno dei piatti che preparo più spesso, ma sa così tanto di pranzo della domenica! Oggi sono stata felice di cucinarlo, soprattutto perché ho usato il mio amato coccio che allunga ancora di più la cottura dello spezzatino, già di suo un’operazione che si prende il suo tempo. E la domenica chiede proprio una sana lentezza.


💕 Indossate il vostro grembiule più carino e seguitemi in cucina...


SCOPO MAGICO

Onorare la lentezza


INGREDIENTI

600 grammi di carne di manzo, un taglio adatto allo spezzatino (es: spalla o girello)

3 cipollotti

1/2 litro di brodo vegetale fatto in casa (non troppo aromatico)

1/4 di litro di latte intero

30 grammi di burro

30 grammi di farina + 3 cucchiai

Olio extravergine d’oliva

Sale grosso integrale

Qualche fogliolina di prezzemolo fresco


COME FARE

Riduciamo i cipollotti a pezzettini, tenendo da parte i gambi. In un tegame di coccio, con sotto lo spandifiamma, soffriggiamo i cipollotti in olio extravergine d’oliva a fuoco vivace. Tagliamo la carne a dadoni di circa 3 centimetri per lato, asciughiamola e facciamola rosolare nel tegame di coccio in modo da realizzare una bella reazione di Maillard. A questo punto cospargiamo la carne con i 3 cucchiai di farina, mescoliamo e aggiungiamo il brodo vegetale. Mescoliamo ancora, abbassiamo la fiamma al minimo e copriamo con un coperchio. Lasciamo cuocere lo spezzatino per 2 ore, controllando di tanto in tanto che non si attacchi. Nel mentre, portiamo a ebollizione il latte con dentro i gambi dei cipollotti. Saliamo e lasciamo in infusione per 15 minuti. Filtriamo e uniamo il latte insaporito allo spezzatino. Cuociamo lo spezzatino altri 30 minuti, sempre con la fiamma al minimo. Spegniamo il fuoco, lasciamo riposare, poi prendiamo i nostri pezzi di carne e mettiamoli da parte coperti mantenendoli caldi. Prepariamo un roux blond facendo così: in un tegame dal fondo antiaderente, fondiamo i 30 grammi di burro. Togliamo dal fuoco e aggiungiamo poco alla volta la farina setacciata, mescolando con la frusta. Riportiamo sul fuoco a fiamma bassa - sempre mescolando - fino a quando il composto avrà assunto una colorazione, appunto, bionda. Ora uniamo il roux blond al fondo di cottura del nostro spezzatino, che pazientemente ci attendeva nel coccio. Usiamo ancora la frusta e lavoriamo in modo che il fondo si addensi per bene. Quando avrà raggiunto una consistenza cremosa, ma non rappresa, togliamo la salsa di fondo dal fuoco e trasferiamola in una salsiera, dato che nel coccio continuerebbe a cuocere. Riprendiamo i nostri bocconcini di spezzatino, mettiamoli nei piatti e condiamoli con abbondante salsa e qualche fogliolina di prezzemolo fresco.


Mangiate con amore!


Abbracci magici,

Sara Ottavia C.

Comments


SaraOttaviaCarolei-8_11-4.jpg
bottom of page