top of page
  • Sara Ottavia Carolei

Cacio e pepe dorata


Anime care, buon inizio settimana! Dato che avevo in frigorifero una fettona di pecorino romano DOP, oggi ho deciso di preparare una bella cacio e pepe. Con i tortiglioni, io la amo così. Ma, c'è un ma! Si tratta infatti di una cacio e pepe arricchita da un ingrediente tanto comune quanto speciale: il tuorlo d'uovo. Esatto, brave, possiamo parlare di una cacio e pepe dorata, che ha preso in prestito un po' di vibrazioni dalla sua amica carbonara.


💕 Indossate il vostro grembiule più carino e seguitemi in cucina...


SCOPO MAGICO

Ricordarci il nostro valore


INGREDIENTI

200 grammi di tortiglioni

200 grammi di pecorino romano DOP

1 tuorlo d'uovo

Pepe nero in grani

Sale grosso


COME FARE

Scaldiamo una padella e facciamo tostare il pepe nero in grani per 40 secondi. Maciniamolo al mortaio e riportiamolo in padella. Grattugiamo il pecorino romano DOP (che deve essere sufficientemente stagionato, altrimenti filerà) e trasferiamolo in una terrina. Cuociamo i tortiglioni in abbondante acqua salata. Mentre la pasta va, preleviamo mezzo mestolo di acqua di cottura e versiamo nella padella con il pepe, in modo da creare un brodino pepato. Sempre con l'acqua di cottura, lavoriamo il pecorino fino a creare un pastello cremoso. In un'altra terrina, sbattiamo il tuorlo d'uovo e portiamolo sopra la pentola della pasta in modo che si scaldi un poco con il vapore. Scoliamo la pasta a 2 minuti dalla cottura e finiamola a fiamma vivace in padella con il brodino pepato. Aggiungiamo il pastello di pecorino e saltiamo fino a ottenere un bel condimento avvolgente, che non deve essere troppo compatto ma neanche troppo liquido. Versiamo i tortiglioni nella terrina con l'uovo e mescoliamo vigorosamente. Serviamo in un piatto fondo che avremo tenuto in caldo. Cospargiamo di pecorino grattugiato al momento e diamo un giro di pepe nero (sempre tostato e macinato).


Mangiate con amore!


Abbracci magici,

Sara Ottavia C.

コメント


SaraOttaviaCarolei-8_11-4.jpg
bottom of page