top of page
  • Sara Ottavia Carolei

Confettura di fragole

Ormai lo sapete che sono un’amante delle confetture e delle marmellate con poco, pochissimo zucchero. Mica per una questione di linea, solo per via del gusto! Mi piace che la frutta sprigioni tutto il suo sapore senza venire coperta. Motivo per cui le mie confetture e le mie marmellate non sono adatte alle lunghe conservazioni, questo è il lato negativo eheh. La confettura di fragole di oggi l’ho preparata per farcire la torta di compleanno del mio bimbo, torta che a breve approderà sul Blog. Le fragole simboleggiano amore, stima e soprattutto innocenza. Un aspetto che spesso tendiamo a trascurare, ma che se nutrito ci aiuta invece a raggiungere un alto livello di genuinità e a vivere la vita e le relazioni in modo sano e pulito.


💕 Indossate il vostro grembiule più carino e seguitemi in cucina...


SCOPO MAGICO

Onorare la parte più innocente di noi


INGREDIENTI

1 chilogrammo di fragole fresche

100 grammi di zucchero di canna


COME FARE

Laviamo accuratamente le fragole, rimuoviamo le foglioline e tagliamole a pezzettini. Versiamole in un ampio tegame dal fondo spesso insieme allo zucchero di canna. Cuociamo a fiamma bassa, mescolando spesso, per 1 ora. Trascorso questo tempo, lasciamo intiepidire e passiamo al passaverdure. Riportiamo sul fuoco per 5 minuti e la nostra confettura è già pronta!


Come vi dicevo in apertura del post, con un quantitativo tanto esiguo di zucchero, la nostra confettura di fragole non sarà adatta alle lunghe conservazioni. Possiamo però farla vivere in frigorifero, in un vasetto di vetro opportunamente sterilizzato, per 4/5 giorni. Oppure, meglio ancora, usarla subito per una preparazione dolce come ho fatto io!


Mangiate con amore!


Abbracci magici,

Sara Ottavia C.

Comments


SaraOttaviaCarolei-8_11-4.jpg
bottom of page