top of page
  • Immagine del redattoreSara Ottavia Carolei

Mardi Gras


Felice Mardi Gras a tutte voi, anime care! Il Carnevale non l'ho mai festeggiato particolarmente, ma mi piace il Mardi Gras (Martedì Grasso) e mi piace il suo significato simbolico di celebrazione dell'abbondanza. Un'abbondanza strabordante, contagiosa, vivace, chiassosa che - come è naturale che sia - chiama altra abbondanza. Per rimarcare il concetto, a Mardi Gras si mangiano cibi ricchi, calorici, pregiati. Ecco che da qui nasce il mio Mardi Gras, una torta salata con pasta brisée allo zafferano ripiena di salsiccia, Parmigiano Reggiano, foglie di cavolo, uova sode.


💕 Indossate il vostro grembiule più carino e seguitemi in cucina...


SCOPO MAGICO

Per celebrare l'abbondanza di Mardi Gras


INGREDIENTI PER LA PASTA BRISÉE ALLO ZAFFERANO

150 grammi di farina 00

75 grammi di burro 1/2 bustina di zafferano in polvere

1 cucchiaio di acqua freddissima

Sale


INGREDIENTI PER IL RIPIENO*

250 grammi di salsiccia

1 uovo 4 foglie di cavolo romano di medie dimensioni 1 spicchio di aglio

3 cucchiai di Parmigiano Reggiano 1/2 tazzina di vino bianco secco

Olio extravergine d'oliva

Peperoncino rosso tritato INGREDIENTI EXTRA 1 tuorlo d'uovo 1 cucchiaino di semi di sesamo


COME FARE LA PASTA BRISÉE

Tagliamo il burro freddo a pezzetti e lavoriamolo con la farina, il sale e poca acqua fredda (due cucchiai circa) nella quale avremo sciolto lo zafferano. Facciamo in modo di ottenere un impasto morbido e ben amalgamato. Poi avvolgiamolo nella pellicola alimentare e mettiamolo a riposare in frigorifero per un’ora. Per stendere la pasta brisée usiamo dei fogli di carta da forno e il matterello. Raggiungiamo uno spessore di 4 millimetri.


COME FARE IL RIPIENO

Tanto per cominciare, vi dico che il ripieno consiglio vivamente di prepararlo il giorno prima, in modo che si compatti e insaporisca meglio. Se doveste preferire farlo il giorno stesso, abbiate comunque cura di farlo raffreddare prima di inserirlo nella brisée, dato che non subirà il passaggio della cottura alla cieca e quindi sarà molto morbida. Bene, iniziamo preparando l'uovo sodo (8 minuti dal bollore dell'acqua). Lasciamolo raffreddare, sbucciamolo e tagliamolo a fettine. Facciamo soffriggere l'aglio schiacciato, aggiungiamo il peperoncino rosso, la salsiccia sgranata e sfumiamo con il vino bianco. Cuociamo 15 minuti a fiamma vivace, poi uniamo le foglie del cavolo romano precedentemente sbianchite e tagliate. Saltiamo tutto 5 minuti a fiamma vivace, distribuiamo il Parmigiano Reggiano e mescoliamo.


COME FARE IL MARDI GRAS

Stendiamo i 3/4 della pasta brisée e diamole forma rotonda. Distribuiamo il ripieno e disponiamo le uova sode a raggiera. Pratichiamo dei tagli sulla brisée attorno al ripieno e ripieghiamo i lembi di pasta verso l'interno. Con il resto della brisée formiamo delle striscioline e arrotoliamole attorno alla base. Spennelliamo con tuorlo d'uovo sbattuto con un poco di acqua e ricopriamo di semi di sesamo. Cuociamo in forno statico a 200° per 25 minuti.


*Non ho usato tutto il ripieno per il Mardi Gras, con il resto farò dei crostoni o un riso o una pasta domani.


Mangiate con amore!


Abbracci magici,

Sara Ottavia C.

SaraOttaviaCarolei-8_11-4.jpg
bottom of page